Pinnacola Regole

Pinnacola iOS Pinnacola Apple

Pinnacola Regole

Nel gioco della Pinnacola è praticamente impossibile stabilire un codice “normativo” cui fare riferimento, non esiste infatti nessun regolamento ufficiale come contrariamente avviene per molti altri giochi di carte. Questo “vuoto” ha dato vita a moltissime varianti della Pinnacola, nota anche come Pinnacolo o Pinella, ognuna con la stessa credibilità e valore e con nessuna di queste varianti che prevale sull’altra. La nostra applicazione Pinnacola per dispositivi iOs si basa su un regolamento realizzato grazie ad autorevoli riferimenti quali il libro di E.Fantini & C.E. Santelia “I Giochi di Carte” edito da Rizzoli ed il sito Cavallore.it. Vediamo nel dettaglio le regole del nostro gioco.

Pinnacola Regole Applicazione iOS

Innanzitutto partiamo col dire che la Pinnacola di Onmadesoft è disponibile per iPad, iPhone e Mac e prevede due diverse modalità di gioco:

  • partita secca dove vince la squadra che ottiene il miglior punteggio
  • partita a punti dove vince la squadra che ottiene il miglior punteggio giocando però più partite. Tale punteggio può essere preimpostato dalle
  • impostazioni della app (1500, 2000, 2500, 3000).

Le partite possono essere svolte sia contro il dispositivo sfidando i cosiddetti automi, cioè giocatori automatici, che con avversari reali. Vediamo quali sono le regole cui attenersi.

Per quanto riguarda il mazzo di carte, come avviene per il gioco reale, si utilizzano due mazzi di carte francesi da 52 carte più due jolly per mazzo. Relativamente a questo è importante sottolineare che tramite le impostazioni della app è possibile scegliere se i Due neri (picche e fiori) costituiscono le Pinelle o meno, in caso positivo nel mazzo non verranno inseriti i Due rossi ( cuori e quadri). Inoltre è anche possibile escludere i Jolly.

Le carte vengono distribuite dal cartaro (scelto casualmente dai partecipanti) una ad una, coperte e possono essere variate nel numero sempre dalle impostazioni generali del gioco. In questo caso le carte per giocatore possono variare da 13 a 15. Una volta terminata la distribuzione, il cartaro ripone il mazzo delle carte avanzate formando così il mazzo del tallone mentre scopre una prima carta che va a costituire il pozzo degli scarti. Il gioco viene aperto dal giocatore che si trova dopo il mazziere, sia in senso orario che antiorario (dipende sempre dalle impostazioni che vengono impostate prima di iniziare).
Il giocatore di turno, per poter iniziare la mano, dovrà pescare una carta indifferentemente dal tallone o dal pozzo e potrà compiere diverse azioni come ad esempio calare sul tavolo una o più combinazioni di carte:

può calare dei Tris o dei Poker di carte dello stesso valore e di semi diversi; scale di almeno tre carte di valore consecutivo dello stesso seme.

Precisazione: nel caso in cui vengano utilizzate le Pinelle per le scale, il 2 non viene considerato facente parte della scala, quindi si avrà una scala di questo tipo: A♠ 3♠ 4♠ 5♠ 6♠ 7♠ 8♠ 9♠ 10♠ J♠ Q♠ K♠ A♠ (le pinelle, i due neri quindi, ed i jolly è possibile utilizzarli in sostituzione di altre carte). Se invece non vengono utilizzate le pinelle, le scale prevedono l’inserimento del 2 e per la sostituzione delle carte saranno utilizzabili i soli Jolly.

  • può attaccare carte ai giochi della propria squadra per allungare scale esistenti o per trasformare i tris in poker
  • può prendere un jolly sia dai giochi della propria squadra che della squadra avversaria
  • può prendere una pinella esclusivamente dai giochi della propria squadra
  • ha l’obbligo di scarta una carta nel pozzo per concludere la propria mano di gioco

Il gioco si conclude quando uno dei giocatori resta senza carte in mano dopo aver scartato l’ultima in suo possesso o quando una squadra cala un Pinnacolone. Quando avviene la chiusura, tutti i giocatori passano al conteggio dei punti.

Pinnacola Iphone Pinnacola Mac

Regole del gioco Pinnacola