App Ramino Ramino

Ramino

App Ramino App Mac Ramino

Ramino

Con l’applicazione Ramino di Onmadesoft è possibile giocare a Ramino gratis sui dispositivi Apple.
Vediamo le caratteristiche dell’App

Compatibile con il vostro iPad, iPhone o Mac
Due modalità di gioco offline contro il vostro dispositivo: Partita Singola e Partita a Punti.
Due modalità di gioco contro altre persone online: Partita Singola e Partita a Punti.
Forza dei giocatori offline configurabile
Numero dei giocatori configurabile (da due a quattro)
Modalità di utilizzo della carte scartate configurabile
Modalità di calcolo del punteggio configurabile
Modalità di utilizzo dei jolly configurabile
Aiuto video per imparare i movimenti di spostamento delle carte
Aiuto dettagliato con il regolamento ed i riferimenti a possibili varianti di gioco
Possibilità di sospendere e riprendere le partite offline.
Classifiche online: una annuale e una mensile per ogni variante di gioco. Inoltre classifiche per eventi speciali quali Natale, Pasqua, Primo Maggio, Ferragosto ed Halloween (e altre nuove in futuro)
Geo Classifiche: una mappa che consente di consultare le classifiche su base geografica, ad esempio per scoprire quanto siete forti rispetto ai giocatori che si trovano nell’area visualizzata dalla mappa.

Ramino
Il Ramino
Il ramino è uno dei giochi di carte più amati in Italia e si presenta con diverse varianti, tra le quali nel nostro paese è famosissima la scala 40. Di origine anglosassone, questo gioco è arrivato in Italia negli anni ’20 e da allora si è diffuso rapidamente anche grazie alla sua semplicità. Come per tutti gli altri giochi di carte, anche nel caso del ramino si possono fare delle partite puntando soldi veri, sebbene non rientri propriamente nei giochi d’azzardo perché non prevede la possibilità di rilanciare. I giocatori che si sentono pronti possono anche prendere parte ad un torneo di ramino per mettere alla prova le loro abilità e per sfidare altri amanti di questo gioco.

Le varianti del ramino
Gli appassionati del gioco ramino possono contare su diverse varianti. Un gioco di carte che ha alcune regole in comune con il ramino è la scala 40, ben conosciuta in Italia e famosa anche per i tornei online ed offline che vengono organizzati.
Un’altra variante famosa è il ramino casertano, della cui origine non si hanno in realtà molte informazioni. Si sa solo che il gioco ha iniziato a diffondersi a Caserta – da cui il nome della variante – negli anni ’60 e che deriva appunta dal ramino.

Mazzi di carte e valore delle carte nel ramino
Per capire come si gioca a ramino è fondamentale studiare il regolamento, oltre che fare tanta pratica prendendo parte a numerose partite. Nonostante si tratti di un gioco semplice sono diverse le regole del ramino (leggi il nostro articolo dedicato alle Regole Ramino) che i giocatori devono conoscere per sperare di vincere e di sfruttare al meglio le carte che ricevono dal mazzo.
La versione classica utilizza come carte da ramino due mazzi di carte francesi, per un totale di 108 carte. Sono inclusi anche i jolly, ai quali viene dato il nome di ramini. In alcune varianti invece di utilizzare entrambi i jolly di ciascun mazzo è previsto l’utilizzo di un solo jolly per mazzo, il che porta il totale delle carte a 106. E’ possibile e frequente il gioco con un solo mazzo nel caso in cui la sfida sia tra due giocatori. Di solito alle carte da ramino viene assegnato un valore nominale. Le carte dal 2 al 10 hanno il valore indicato dalle carte stesse, J – Q – K hanno un valore di dieci punti, all’Asso viene assegnato valore di 11 punti ed infine al Jolly viene dato un valore di ben 50 punti. Conoscere questi valori è fondamentale per poter calcolare i punti nel ramino e per capire a quale giocatore dovrà essere assegnata la vittoria della partita. E’ però possibile utilizzare valori differenti concordati prima dell’inizio della partita. Ad esempio JQK possono valere 15 punti, la donna di picche 40, l’asso 1 o 15 oltre che i classici 11 punti, il ramino in mano 25 punti invece di 10, le altre carte 5 punti invece del loro valore nominale. Il ramino di onmadesoft consente di configurare liberamente questi valori. La configurazione di default del ramino di onmadesoft prevede 10 punti per le figure, 15 punti per l’asso calato sul campo in un tris o dopo al re in una scala e 1 punto se davanti al 2 (e 11 se in mano), 40 punti per la donna di picche, 5 punti per le carte che vanno dal 2 al 10, il jolly prende il valore della carta che rappresenta (es. se posto in un tris di 4, il jolly vale 4 punti), se in mano invece 25 punti.

La versione del gioco per iPhone e iPad è finanziata tramite annunci pubblicitari è possibile disattivarli per sempre acquistando la versione del gioco senza pubblicità.

Per suggerimenti o aiuto contattate l'assistenza, saremo lieti di aiutarvi
 se giocare a 'Ramino' vi diverte, dedicateci un minuto scrivendo una bella recensione:
è sempre di grande aiuto e incoraggiamento

Calcolo del punteggio del Ramino

Per il calcolo del punteggio del ramino si devono tenere presenti le carte rimaste in mano ai giocatori a fine partita, eventuali bonus per chi chiude ed eventuali malus per chi non rimane con delle carte in mano. Si sommano i punti di tutte le carte rimaste in mano ai giocatori e li si assegnano al giocatore che ha chiuso. Chi è rimasto con carte in mano avrà invece 0 punti. Al giocatore che chiude può essere assegnato un bonus di 25 (o 10, o 50) punti e a quello che rimane con carte in mano un malus di -10 (o -25 o -50 punti).
Il giocatore che per primo arriva ad un punteggio prefissato di 100 (o 250, 500, 750, 1000) punti, ha vinto la partita.
Chi sceglie di giocare a ramino online non dovrà preoccuparsi di contare i punti manualmente, il calcolo verrà effettuato in automatico dal sistema in pochi istanti. I giocatori dovranno solo restare concentrati per sfruttare al meglio le carte che riceveranno e per tentare di chiudere prima degli altri partecipanti.

Come si fa a chiudere

L’obiettivo del giocatore è cercare di chiudere prima degli altri in modo da totalizzare il massimo punteggio calcolato sommando il valore delle carte rimaste in mano agli avversari. Si dice che il giocatore di turno ha chiuso quando riesce a calare tutte le sue carte, per far ciò può creare nuovi giochi, attaccare carte a giochi esistenti ed effettuare, se necessario, lo scarto dell’ultima carta in mano (se, a seguito dello scarto il giocatore ha ancora carte in mano, non si ha la chiusura, ma il passaggio del turno al giocatore successivo) (Leggi anche Strategia del Ramino)

Ramino iOS Ramino Mac

Applicazione Ramino 40