scala 40

scala 40

Con l’applicazione Scala 40 di Onmadesoft è possibile giocare a Scala 40 gratis sui dispositivi Apple.
Vediamo le caratteristiche dell’App

Giocate gratuitamente contri i vostri iPhone, iPad e Mac o contro altri giocatori online.
Due modalità di gioco offline contro il vostro dispositivo: Partita Singola e Partita a Punti.

Due modalità di gioco online contro persone reali: Partita Singola e Partita a Punti.
Possibilità di sospendere e riprendere le partite offline (ad esempio per fare una pausa o per accettare un invito al gioco online si sta giocando offline) Numero dei giocatori configurabile (da due a quattro)


Classifiche online: una annuale e una mensile per ogni variante di gioco, a queste si aggiungono classifiche di Natale, Pasqua, Ferragosto, Halloween, Primo Maggio (e altre ancora in arrivo).

Geo Classifiche: una mappa per visualizzare le classifiche su base geografica (ad esempio per confrontarti con chi gioca nei tuoi paraggi)

ll gioco online è basato sul regolamento della Federazione Italiana Scala 40

Il gioco offline è basato sullo stesso regolamento, ma con molte opzioni configurabili:
  • Gorza dei giocatori: Casuale, Bilanciata e Forte
  • Gioco in senso orario o antiorario
  • Numero dei mazzi (uno o due) e dei jolly (nessuno, uno o due)
  • Regole del gioco:
    • Modalità di utilizzo delle carte scartate
    • Modalità di utilizzo dei jolly
    • Modalità a sola chiusura in mano o senza chiusura in mano
    • Partita con solo scale o sole combinazioni o entrambe
  • Solo per la partita a punti:
    • Modalità di calcolo del punteggio:
      • Punteggio di uscita
      • Valore delle carte in mano
      • Raddoppio punti per chiusura in mano
      • Raddoppio punti per chiusura scartando il jolly
    • Rientro con penalità assegnata ai giocatori eliminati•
Altre opzioni configurabili sia per il gioco online che per quello offline:
  • dimensione delle carte sul campo
  • dimensione della carte in mano 
  • visualizzazione dei contatori delle carte presenti nel pozzo e nel tallone
  • criterio di ordinamento delle carte in mano 
  • quattro colonne sonore, oltre alla possibilità di ascoltare la propria musica durante il gioco
  • velocità di esecuzione delle mosse e della distribuzione delle carte
  • aspe
Sezione di aiuto del gioco comprendente:
  • regolamento ufficiale e riferimenti a possibili varianti di gioco

  • descrizione dei menu e dei comandi del gioco 
  • video per illustrare come spostare singole carte o giochi interi 
  • aiuti su come risolvere eventuali problemi di rete o con le classifiche
  • aiuti su come giocare online con o senza inviti
  • accesso diretto al supporto tecnico
  • elenco dettagliato delle novità introdotte in ogni nuova versione del gioco
  • informazioni e configurazioni relative a privacy e GDPR

La versione del gioco per iPhone e iPad è finanziata tramite annunci pubblicitari è possibile disattivarli per sempre acquistando la versione del gioco senza pubblicità.

Per suggerimenti o aiuto contattate l'assistenza, saremo lieti di aiutarvi
 se giocare a 'Scala 40' vi diverte, dedicateci un minuto scrivendo una bella recensione:
è sempre di grande aiuto e incoraggiamento

La Scala 40

La Scala Quaranta è uno dei giochi di carte più diffusi in Italia e ha una storia di oltre 100 anni, si espande infatti orientativamente sul finire della Prima Guerra Mondiale in Ungheria ereditando gran parte delle regole dal Ramino, dal quale discende ma si differenzia. In Italia la Scala 40 arriva intorno agli anni ‘30 dove giochi come il Gin, Wist e il Ramino erano già largamente “giocati”. Nel corso del tempo e con l’avvento della tecnologia, la Scala 40 è approdato anche online diventando uno dei giochi di carte più diffusi in rete nelle varie piattaforme che offrono servizi di gaming. La Scala 40 online mantiene il regolamento del gioco reale con la possibilità di giocare sia in modalità multiplayer che con amici.

Terminologia e valore delle carte della Scala 40

La Scala 40 ha una terminologia ben precisa, ci sono infatti termini che rendono il gioco ben riconoscibile. Vediamoli:
Il mazzo delle carte coperte rimanenti a seguito della distribuzione delle stesse ai giocatori e dal quale i giocatori possono pescare (leggi anche Scala 40 regole) si dice Tallone;

Il mazzo delle carte scartate dai giocatori ad ogni turno si chiama Pozzo o Scarti;
Si dice “gioco” una qualsiasi combinazione o sequenza, laddove per combinazione si intende l’insieme di 3 o 4 carte di uguale valore con semi diversi e per sequenza (o scala), l’insieme formato da un minimo di 3 ad un massimo di 13 carte con valori in sequenza di uguale seme;
Si dice “Aprire” quando vengono calati sul tavolo da gioco un insieme di giochi del valore di almeno 40 punti;

Si dice “Chiudere” quando vengono calati giochi fino a rimanere senza carte in mano Per quanto riguarda il valore delle carte, quelle che vanno dal 2 al 10 hanno il valore nominale (quindi la carta di valore 2, varrà 2 punti e così via);
le figure (fante, re, regina) hanno un valore di 10 punti ognuna;
l’Asso ha valore variabile, varrà 1 se usato in sequenze A-2-3 mentre varrà 11 punti se utilizzato in giochi J-Q-K-A oppure in combinazioni A-A-A (quindi se ho 3 carte A-2-3 avrò fatto 6 punti totali;
se ho assi in accoppiamento a J Q K A il valore singolo dell’asso sarà di 11 per un totale di 41 punti); il Jolly vale 25 punti se in mano oppure acquisisce il valore della carta che sostituisce nei giochi sul campo (leggi anche I Punti nella Scala 40

Come preparare il tavolo

Come si gioca a Scala 40? Per giocare a Scala 40 occorrono due mazzi da 54 di carte francesi, le carte da Scala 40, i giocatori possono variare da 2 ad un massimo di 6 e si gioca in “autonomia”, ossia in modo singolo a meno che non si giochi in 4 e quindi sarà possibile giocare a coppie.

Il mazziere, chi gestisce cioè il gioco, distribuisce 13 carte coperte ad ogni giocatore, in senso orario, una alla volta.

Il gioco inizia con la scoperta della prima carta del mazzo rimasto (che per alcuni deve essere diversa dal jolly) determinando l’inizio del “pozzo”.

Le carte in mano ai giocatori possono essere guardate soltanto a seguito della scoperta della prima carta da parte del mazziere.

Scala 40: lo svolgimento del gioco

Il gioco della Scala 40 inizia dal giocatore a sinistra del mazziere e si procederà poi in senso orario. Il giocatore per iniziare il gioco deve compiere le seguenti azioni: 

  • pescare una carta dal tallone (il mazzo con le carte rimaste a seguito della distribuzione) o dal pozzo (se la userà immediatamente) e metterla tra le sue carte
  • calare, se lo vuole, i giochi che ha in mano. Se si tratta della prima volta però, è obbligatorio che il valore totale sia almeno di 40 punti
  • se ha già aperto (leggi come si gioca a scala 40) può aggiungere le carte che ha in mano alle combinazioni e sequenze che già sono sul tavolo 
  • se ha già aperto può prendere un jolly sul tavolo e sostituirlo con la carta mancante ed utilizzare il jolly per le sue carte
  • scartare una carta mettendola scoperta in cima al pozzo (gli scarti). Con lo scarto il giocatore termina il proprio turno

Per chiudere un giocatore deve aver scartato anche l’ultima carta in mano. Per chiudere si possono calare tutte le carte contemporaneamente ed in questo caso si dice “chiusura in mano”. La chiusura coincide con la vittoria della mano, chi è rimasto con le carte in mano dovrà quindi contare il valore dei punti delle proprie carte per determinare il loro punteggio parziale. Lo scopo del gioco è “eliminare” gli avversari dal gioco che usciranno una volta raggiunto il cosiddetto punteggio di uscita (concordato ad inizio gioco, di norma il valore oscilla tra i 101 ed i 201 punti). Per alcuni la chiusura in mano non prevede l’avere i 40 punti abitualmente necessari per l’apertura.

Scala 40 varianti

Seppur il gioco di carte Scala 40 abbia un regolamento ufficiale, esistono moltissime varianti utilizzate soprattutto nei vari Tornei di Scala 40 che vengono organizzati in giro per il mondo.
Le varianti dei giochi di carte sono diffusissime, la cosa importante da tenere a mente è che prima di adottarle tutti i partecipanti al tavolo dovranno essere d’accordo. Alcune varianti in voga sono le seguenti: 

  • i giocatori eliminati possono rientrare pagando una penalità, attraverso il punteggio del giocatore avente il punteggio più alto
  • eliminare i jolly dal gioco
  • obbligo di utilizzare immediatamente i jolly presi dal tavolo
  • il mazziere anziché 13 carte ne prende 14, avendo l’obbligo di scartare al primo turno senza poter pescare 
  • valore dell’asso portato a 15 punti 

Chiaramente è da ricordare che la Scala 40 è a tutti gli effetti un gioco di strategia, ogni variante quindi presupporrà una diversa attitudine nell’affrontare le Strategie della Scala 40

Scala Quaranta iOS Scala Quaranta Mac

Applicazione Scala 40