App Burraco

Burraco

Burraco

  • Due modalità di gioco (Singola o a Punti)
  • Partite da soli contro il vostro dispositivo oppure online contro avversari reali
  • Forza degli avversari configurabile (Bilanciata, Casuale, Forte)
  • Due squadre con uno o due giocatori ciascuna
  • Possibilità di giocare con o senza jolly (matte)
  • Possibilità di giocare con o senza pinelle (matte)
  • Un aiuto dettagliato contenente il regolamento e la spiegazione su come muovere le carte
  • Possibilità di riprendere l'ultima partita interrotta
  • Possibilità di annullare le mosse fatte durante il proprio turno di gioco
  • Classifiche annuali, mensili e in occasione di eventi particolari quali Halloween e Natale
  • Geo Classifiche per sapere quali sono i giocatori più forti in un'area geografica o attorno a voi
  • Ottimo supporto tecnico sempre pronto a rispondere alle vostre domande ed ai suggerimenti
E molto di più, divertitevi !!!
Il Burraco

Tra i giochi di carte più conosciuti ed amati in Italia rientra sicuramente il burraco, che è diventato famoso anche per i tornei che vengono organizzati. A tutti i giocatori viene prima o poi la voglia di iscriversi ad un torneo di burraco, da giocare incontrandosi di persona con gli avversari oppure direttamente online.

Conoscere il valore delle carte, come preparare il tavolo e lo svolgimento del gioco è essenziale per poter diventare degli ottimi giocatori di burraco. Lo studio delle regole del burraco (Leggi anche Burraco Regole) ed anche di una strategia nel burraco aiuterà a raggiungere in breve tempo un buon livello, sarà poi l’esperienza a fare il resto e a trasformare chiunque si impegnerà in un ottimo giocatore.

Valore delle carte

Conoscere le carte da burraco ed il loro valore è necessario per il calcolo dei punti burraco e per stabilire il vincitore della partita. Per giocare si utilizzano innanzitutto due mazzi da 54 carte francesi, si mantengono quindi all’interno di ciascun mazzo i due jolly presenti.

Le carte dal 3 al 7 assumono un valore di 5 punti, il valore sale invece a 10 punti per le carte dall’8 al 10 ed anche per le figure. L’asso ha un valore di 15 punti, la pinella (ovvero il 2) ha un valore di 20 punti ed infine il jolly ha un valore di 30 punti.

Per il calcolo del punteggio non è sufficiente conoscere il valore delle carte, bisogna anche saper assegnare il giusto valore alle combinazioni fatte ed alla chiusura. Il burraco pulito fa guadagnare 200 punti, quello semipulito fa ottenere 150 punti, mentre quello sporco ha un valore di 100 punti. Il giocatore che fa la chiusura ottiene inoltre un bonus di 100 punti.
Ci sono poi i punti negativi, ovvero i punti che si perdono quando un altro giocatore chiude e termina la smazzata. Ciascun giocatore deve contare il valore (negativo) delle carte che gli sono rimaste in mano, inoltre, se la sua squadra non ha preso il pozzetto, deve sottrarre una penalità di 100 punti.

Preparazione del tavolo

La preparazione del tavolo è molto semplice, basta fare riferimento alle regole di questo gioco. Ciascun giocatore riceve 11 o 13 carte, valore che viene stabilito in base al numero di giocatori che prende parte alla partita (2 o 4). Oltre a distribuire le carte, si dovranno creare anche due pozzetti, ciascuno dei quali dovrà avere 11 carte.

Si posizionano le carte rimanenti sul tavolo, saranno il mazzo dal quale i giocatori a turno pescheranno una carta. La preparazione del tavolo si conclude girando la prima carta del mazzo creando così il pozzo. Il giocatore potrà decidere se iniziare il proprio turno pescando una carta dal mazzo o l’intero contenuto del pozzo.

La versione del gioco per iPhone e iPad è finanziata tramite annunci pubblicitari è possibile disattivarli per sempre acquistando la versione del gioco senza pubblicità.

Per suggerimenti o aiuto contattate l'assistenza, saremo lieti di aiutarvi
 se giocare a 'Burraco' vi diverte, dedicateci un minuto scrivendo una bella recensione:
è sempre di grande aiuto e incoraggiamento

Come si svolge il gioco

Lo svolgimento del gioco è uguale per il burraco online e per le partite fatte di persona, bisogna quindi informarsi su come si gioca a burraco prima di prendere parte ad una partita o addirittura ad un torneo. La smazzata inizia in senso orario: il primo giocatore potrà decidere se pescare una carta dal mazzo, oppure se prelevare la carta da terra (dal pozzo). A questo punto potrà decidere se scendere alcune combinazioni, oppure se effettuare uno scarto e concludere così il suo turno.

A differenza di altri giochi di carte – la scala 40, ad esempio – non è previsto nel burraco un punteggio minimo per poter iniziare a calare le proprie carte, con un tris di carte dello stesso valore (anche dello stesso seme) con una scala di tre carte con lo stesso seme si può calare un gioco e si può sempre attaccare una carta compatibile con uno dei giochi della propria squadra già presenti sul tavolo.

Ad ogni turno il giocatore potrà decidere se pescare dal mazzo o se prendere gli scarti. Nel caso in cui decida di attingere dagli scarti dovrà prelevare tutte le carte che sono state scartate (non solo l’ultima come si farebbe ad esempio nella Scala 40) e dovrà poi concludere il turno scartando una sola carta.

Lo scopo del gioco è completare la partita garantendo il maggior punteggio possibile alla propria squadra. Il primo giocatore di una squadra che rimane senza carte in mano dovrà prendere uno dei due pozzetti (ne esiste uno per ogni squadra). La partita termina quando uno dei giocatori chiude (rimane senza carte in mano), ma per poter chiudere la sua squadra dovrà aver preso il pozzetto e aver giocato almeno un burraco tra i propri giochi. Il burraco è una combinazione di 7 ed esiste in tre varianti: Pulito, almeno 7 carte, senza matte (jolly o pinelle); Semipulito, 8 carte con una matta ad una delle due estremità; Sporco, 7 carte di cui una matta. In un gioco sul campo si può usare una sola matta (jolly o pinella), nel caso in cui si utilizzi un 2 nella propria posizione naturale A234 questo viene considerato un 2 e non una pinella e quindi in questo caso la scala può contenere un'ulteriore matta (es. A23426 o A234*6). La partita termina anche quando nel mazzo rimangono due sole carte, o per timeout (questo nei tornei in cui è previsto un timeout). Al termine della smazzata si procede con il contare i punti di carte totalizzati da ciascuna squadra, si aggiungono i bonus derivanti dai burrachi, il bonus di cento punti per la chiusura e si calcolano le penalità, derivanti dalle carte rimaste in mano ai giocatori che non hanno chiuso e dall’eventuale pozzetto non prelevato. Il punteggio ottenuto durante la smazzata viene utilizzato per determinare i victory points (VP) della stessa (la determinazione dei VP dipende da alcune tabelle fornite dalla (Federazione Italiana Burraco, FIBUR, le tabelle variano in funzione del numero di smazzate giocate per concludere la partita)

I victory points calcolati a fine smazzata vengono sommati ai victory points totalizzati da ogni squadra al termine delle smazzate precedenti. Il gioco burraco termina quando sono state giocate le smazzate stabilite a inizio partita (di solito 2, 3 o 4). La squadra vincente è quella che avrà totalizzato il maggior numeri di victory points (VP).

Burraco Online

Applicazione Burraco